.
Annunci online

"Io fui de li agni de la santa greggia che Domenico mena per cammino u ben s'impingua se non si vaneggia..." Blog di francesco latteri scholten
L’hanno già fatto Hitler e Stalin: togliere i crocifissi.
post pubblicato in diario, il 3 marzo 2010

L’hanno già fatto Hitler e Stalin: togliere i crocifissi. Il crocifisso è, anche certamente una raffigurazione, ma è prima di questo un simbolo, una icona. Raffigura un uomo, certo, la sua vita esemplare, la sua morte abominevolmente ingiusta, sancita da un potere iniquo e demoniaco. Essa però è anche figura della filosofia, o del messaggio, che Egli ha portato a tutti, agl’uomini, all’umanità, al mondo. E’ “Il” messaggio che ha posto, una volta per tutte,le radici dell‘umanesimo e del pacifismo: 3"Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. 4Beati gli afflitti, perché saranno consolati.5Beati i miti, perché erediteranno la terra. 6Beati quelli che hanno fame e sete della


continua
San Tommaso d’Aquino: le ebdomadi, ovvero quomodo substantiae in eo quod sint bonae sint cum non sint substantialia bona.
post pubblicato in diario, il 3 marzo 2010

San Tommaso d’Aquino: le ebdomadi, ovvero quomodo substantiae in eo quod sint bonae sint cum non sint substantialia bona. Quello in corsivo è il titolo originario dell’opera di Boezio, il titolo usuale è tratto dalle prime righe dell’opera dove egli dichiara di aver preso l’argomento dalle proprie ebdomadi. Il tema è quello celeberrimo del diversum est esse et id quod est. E’ utile ricordare l’orizzonte della filosofia speculativa di Boezio: essa è divisa nelle classi


continua
Sfoglia febbraio        aprile
tag cloud
links