.
Annunci online

"Io fui de li agni de la santa greggia che Domenico mena per cammino u ben s'impingua se non si vaneggia..." Blog di francesco latteri scholten
Gesù di Nazareth: il fascino Divino dell'AntiDivo.
post pubblicato in diario, il 29 aprile 2016

MirceaEliade volendo connotare le caratteristiche più fondamentalidell'esperienza umana del Divino cita Rudolph Otto, "Il Sacro",osservando come la Ierofania si contraddistingua anzitutto per ilcarattere del Fascinans. E' l'irrompere, il manifestarsi del"Totalmente Altro" rispetto all'umano ed al mondano, sinqui Otto. Eliade prosegue poi osservando come la semplice apparizionedel "Totalmente Altro" sia al tempo stesso la creazione diuna ontologia nuova: è la creazione di un nuovo "Asse delMondo". E' uno squarciare il tempo e lo spazio che appaiono orascissi in tempo e spazio profani e tempo e spazio sacri. Sin daitempi più remoti della sua Storia l'uomo ha detto la Ierofaniaindescrivibile, inesprimibile, non comunicabile, unica. Al tempostesso l'ha detta anche come la più piena, intensa, significativa esignificante delle esperienze umane. "Illuminazione" è unodei termini più frequenti. Un'esperienza che, come già descrivevaAristotele, Metafisica lib. XII°, è data solo a pochi uomini epoche volte nella loro vita, e solo brevemente, ma nella quale l'uomoraggiunge una tale pienezza di coscienza quale non ha avuto in tuttala vita messa insieme: Dio invece è sempre così e di più... E'anche un solo istante, ma che vale quanto e più di una vita.Sant'Ignazio di Loyola, nella sua autobiografia, "Il racconto diun pellegrino" la descrive così: "Seduto lì, cominciaronoad aprirsi gl'occhi dell'intelligenza: non che avesse una visione;eppure capiva e conosceva molte cose, sia spirituali che di fede e discienza, con una luce così grande che tutte gli sembravano nuove. Nési possono descrivere tutti i particolari che allora capì, benchéfossero molti; si può solo dire che ebbe una grande lucenell'intelleto. Tale che in tutta la durata della sua vita, fino aisessantadue anni passati, pur volendo mettere insieme tutti gli aiutiricevuti da Dio e tutte le cose imparate, sommando tutto, non glisembra di aver ottenuto tanto quanto in quella sola volta."Dunque, a volte anche solo un istante, ma è un'esperienza che cambiaradicalmente la Vita dell'uomo che è ora divisa, come bene nota SanPaolo, in "vita dell'uomo vecchio" e "Vita Nuova",caratterizzata da una pienezza prima inimagginabile. Una Pienezza chevale più della stessa vita e che ora a nessun costo si vuole piùperdere: dunque un nuovo orientamento della Vita dell'uomo. E', comegià bene osservava Aristotele, l'attrazione di Dio: l'Amante muovel'amato. Gesù di Nazareth, la cui vita terrena è la massima formadi Ierofania, possedeva questa qualità, quella del Fascinans, insommo grado: all'istante Simon Pietro e Andrea suo fratello loseguirono; così Giacomo di Zebedeo e Giovanni suo fratello, che nonlasciano lì solo le reti, ma anche il padre; così Matteo che lasciail banco delle imposte; così anche Ponzio Pilato che però non loseguirà e con una lavata di mani ne segnerà la condanna. IlFascinans promana dalla Persona, dal Logos che è discorso delleBeatitudini, dalle opere che sono carità e misericordia, ma ancheguarigione e consolazione. Il Fascinans è tutto insieme e di più: èl'indicazione all'uomo di una Via umanamente percorribile che porta aDio; è il fulmine, il tuono ed il terremoto che squarciano il velodel Tempio al momento della morte; è il Sepolcro vuoto; è il segnograndioso nel Cielo che appare a Giovanni, il discepolo amato...Carattere precipuo del Fascinans è anche il suo antidivismo: no aldivus, all'imperator, alla mondanità, perché essa chiude la menteallo Ieros ed al suo fainestai. E' il NO all'ultima tentazione,"tutti questi regni io ti darò...", il secco "Adoreraisolo Dio..." E' il ritiro dalle folle dopo la moltiplicazionedei pani, dopo le guarigioni, la risurrezione di Lazzaro... E' il NOal messianesimo politico di Giuda che per questo lo tradirà. E' ilFascino Divino dell' Anti Divo.

francescolatteri scholten.

Sfoglia ottobre        luglio
tag cloud
links